Crociere Turchia

Crociere Turchia foto

Il portale si trasforma in un vero e proprio catalogo, capace di presentare ai propri utenti le offerte più vantaggiose di crociere in Turchia, dettagliatamente estrapolate dai migliori e i più affidabili tour operator presenti sulla rete. Comodamente seduti davanti al vostro pc, potrete scorgere le differenze e valutare la convenienza delle soluzioni che vi proponiamo, in tutta tranquillità e semplicemente con un click. Tutto ciò che avreste sempre voluto sapere sulle crociere in Turchia, sul paese a metà tra Europa ed Asia, vi sarà illustrato in modo chiaro e schematico, immediatamente comprensibile. Tale guida è, inoltre, migliorata da svariate  informazioni aggiuntive, pratiche ed importanti (come, quando e perché scegliere i viaggio), nonché da una sezione dedicata all’esperienze degli utenti che con i loro pareri e le loro opinioni vi aiuteranno ad avere le idee più chiare sull’esperienza che vi apprestate a vivere.

Perché scegliere una crociera in Turchia.

Scegliere di fare una crociera in Turchia, significa volersi concedere un’esperienza importante e ricca a trecentosessanta gradi. Si tratta di un paese antico ed affascinante che, proprio grazie alla sua complessità storico e culturale, sta diventando una meta di viaggio molto gettonata. Il paese sorge su quella che era una volta denominata Penisola Anatolica, una delle culle della civiltà; in effetti in quei luoghi si sono succedute genti che hanno avuto un ruolo cruciale nelle vicissitudini storiche del vecchio continente e della vicina Asia: Ittiti, Lidii, Greci, Persiani, Romani, Bizantini, Ottomani. Ognuno di essi ha lasciato testimonianze materiali e documenti culturali, usi e costumi che, filtrati attraverso la cultura delle popolazioni locali, hanno fatto grande questo paese.

Inoltre la costa della Turchia offre bellezze incomparabili: cale e spiaggette isolate, cui si può accedere grazie alle numerose escursioni in caicco proposte da i vari tor operator. Il caicco è una tipica imbarcazione a vela che può approdare in luoghi isolati ed incontaminati ma che oggi consente anche un notevole comfort. Le recenti imbarcazioni sono infatti dotate di cabine lussuose, sale relax, e offrono una cucina adatta ad ogni gusto: internazionale e locale. 

Quando andare in crociera in Turchia.

  • Prima di andare a fare una crociera in Turchia è bene tener d’occhio la questione climatica. Lungo il Mediterraneo ci sono estati molto calde e inverni miti, nell'interno il clima è più caldo e afoso.
  • Da un punto di vista di parallelismo, possiamo affermare che le città e le zone lungo la costa, possono essere assimilate ad un clima simile a quello delle zone sud del Mediterraneo, con una media di 29°C d’estate, mentre temperature più miti ci sono in primavera e in autunno.
  • Nelle zone interne è molto forte l’escursione termica, soprattutto negli altopiani interni e nella stagione invernale.
  • Pertanto, il momento dell’anno in cui fare una crociera in Turchia è sicuramente la primavera/estate, magari nel mese di giugno, in cui ancora in caldo afoso permette di respirare

Compagnie e tour operator.

 La Turchia è una delle mete più gettonate per le crociere nel Mediterraneo. Essa coniuga la volontà di evasione, l’esoticità, con una crociera relativamente vicina, che resti nell’ambito del Mar Mediterraneo. Per questo motivo, esistono molte compagnie e tour operator che propongono tale crociera.

Costa Crociere propone una serie di soluzioni di viaggio con meta la Turchia: Costa Atlantica, Costa Favolosa, Costa Mediterranea, Costa Pacifica, Costa Romantica, ogni nave offre servizi esclusivi e con un proprio distinguibile stile ben preciso. Tutte le offerte di questo tour operator sono orientate alla soddisfazione del cliente per cui il personale ei servizi aggiuntivi alla navigazione, sono curati nei minimi dettagli.

Norwegian Jade propone un viaggio nel Mediterraneo, in cui il lusso e lo stile saranno protagonisti: oltre dieci ristoranti internazionali, luoghi di intrattenimento per tutti i gusti, cabine e suites raffinate.

MSC Crociere, offre ai suoi clienti di riferimento una vasta gamma di possibilità ed opzioni tra cui scegliere: MSC Magnifica, MSC Splendida, MSC Fantasia, MSC Poesia,  MSC Orchestra, MSC Musica, MSC Opera, MSC Lirica, MSC Sinfonia, MSC Armonia, MSC Melody . Ogni alternativa è caratterizzata da un servizio apposito e particolare, raffinato, in modo da poter accontentare tutti, anche i clienti più esigenti.

Adelphia Tours propone una voce fuori da coro, dando la possibilità ai potenziali fruitori più avventurosi di noleggiare un caicco con cui inoltrarsi nelle meraviglie naturali e culturali della Turchia, attraverso yacht o Cabin Charters.

Cosa vedere.

La Turchia è un paese estremamente affascinante, mistico, pieno di contraddizioni e di un melting pot culturale e religioso. Essa è una terra molto ampia e varia, offrendo paesaggi marini di incantevole bellezza e rarità e contemporaneamente terre ed altopiani aridi e tipicamente asiatici. Esistono moltissimi posti degni di essere visitati, tra essi ricordiamo i più noti:

  • Instambul è la capitale della Turchia. E’ una città unica al mondo, essendo stata capitale di molti importanti imperi (Romano, Bizantino e Ottomano), essa si presenta come un’affascinante mix tra passato e contemporaneità, modernità e memorie. Come restare non turbati dalle grandi attrazioni cittadine, i musei, le chiese, i palazzi, le moschee, i bazar e i meravigliosi paesaggi naturali. Inoltre, tappe fondamentali per ogni turista sono la Moschea Blu, l’escursione sul Bosforo, il Palazzo Topkapi e il famosissimo mercato Grand Bazar.
  • Tour in Cappadocia, regione al cuore della Turchia, caratterizzata da paesaggi surreali e quasi lunari costruiti nel tufo friabile vulcanico dall'acqua e dall'erosione naturale. Inoltre, i siti storici, gli incanti geologici, i villaggi suggestivi e le città ricche di tradizioni.
  • Il Monte Ararat, ovvero l’altura più massiccia dell’intero paese, si tratta di un monte di origine vulcanica, come lascia intendere la sua tipica forma conica. Esso si trova al confine con l’Armenia ed è notissimo perché, secondo la leggenda, su di esso è ancora conservata la fantomatica Arca di Noè.
  • Infine, se preferisci godere delle splendide spiagge e dei promontori sul mare della Turchia, il luogo migliore in cui far tappa è la spiaggia di Oludeniz, caratterizzata da spiagge di sabbia bianca e finissima. Essa si trova sulla costa sud del paese e s’affaccia sul versante occidentale.

Documenti necessari.

Per recarsi in Turchia, avrai bisogno di portare con te alcuni documenti necessari. Basta essere muniti di carta d’identità valida per l’espatrio per tutti i cittadini europei che si recano in Turchia per turismo. Il passaporto è necessario solo per chi farà un soggiorno prolungato di oltre tre mesi.

Adatta a chi.

 Fare una crociera in Turchia, significa fare un’esperienza di viaggio intesa come un momento di crescita culturale. Essa è teoricamente adatta a tutti, ma per condizioni specifiche del luogo, il target più adatto sono i giovani dai 25 ai 45 anni, che uniscono alla sete di cultura, l’amore per le diversità e il rispetto per tradizioni religiose e culturali diverse dalle nostre. Inoltre, i luoghi, le accomodations, e le infrastrutture della Turchia non sono eccellenti per qualità e lusso, pertanto le persone accomodanti, che mirano all’essenza del viaggio, piuttosto che alla forma, si sentiranno sicuramente a proprio agio.

Quanto costa.

 La fascia di prezzo per effettuare una crociera in Turchia è abbastanza varia, poiché il tragitto dall’Italia è relativamente breve e ciò che fa la differenza sono i servizi aggiuntivi di cui vorrete godere a bordo. L’intervallo di prezzi va dai 400 euro fino ad arrivare a toccare anche 4000/5000€, molto influente è anche il periodo in cui effettuare il viaggio.

Come prepararsi.

 

  • Per quanto concerne il clima, esso è stato descritto precedentemente, ma è ancora una volta utile ribadire che per fare una crociera il periodo migliore è giugno- settembre dato che il caldo non è eccessivo e di conseguenza l’abbigliamento potrà essere fatto da capi di cotone. Talvolta anche un maglioncino di filo va bene. Invece, per i periodi particolarmente caldi, è consigliabile vestirsi con indumenti freschi e traspiranti.
  • Ricordate che in Turchia non vige la moneta unica europea, ma dovrete optare per il cambio valuta. La moneta in cui convertire l’euro è la Lira turca, essa rispetta un rapporto del genere: 1 Euro = 2.0370 Lira Turca, il che rende il potere d’acquisto degli europei abbastanza ampio.
  • Sarebbe opportuno fare delle vaccinazioni: difterite, tetano, epatite A, epatite B. Nel paese esistono zone a rischio sanitario, faccio riferimento alle possibilità di contagio della malaria lungo il confine con la Siria.
  • E’ cosa buona portare con sé un kit di primo soccorso medicinale (aspirina, tachipirina, bentelan), un kit contro gli insetti (spray insetticida e fornellini contro le diffusissime zanzare)
  • Non scordate i documenti e i soldi.

Consigli utili.

  • In Turchia sarebbe bene evitare di bere l'acqua naturale, di rubinetto, pertanto è meglio consumare  e bere soltanto acqua imbottigliata e sigillata.
  • La Turchia è una zona ricca di contraddizioni, con minoranze religiose e linguistiche: purtroppo spesso il paese vive momenti difficili, in particolare legati agli attentati. Pertanto, siate sempre prudenti ed accorti.
  • Le carte di credito vengono accettate ovunque, il che può essere più comodo per chi non ha avuto la lungimiranza di cambiare soldi a sufficienza.

Compara i prezzi delle Crociere Turchia online

Le opinioni sulle Crociere Turchia.

Gli Amici di Prezzi 360

Catalogo delle Crociere Turchia aggiornato in data 28 luglio 2017

Loading