Condizionatori

"I Condizionatori online"


Un catalogo aggiornato di condizionatori di ogni tipologia con foto, scheda tecnica e prezzi comparati, viene offerto all’utente per consentire uno shopping comodo e sicuramente conveniente.


Strumenti


Il catalogo delle offerte di condizionatori delle più note marche, da Daikin ad LG, da Samsung a Panasonic, è copmpletato da strumenti utili per cogliere al volo le occasioni migliori. Il mercato offre oggi una gamma di condizionatori molto articolata, proposti da marchi leader nel settore degli elettrodomestici a prezzi molto vari tra loro e con diverse caratteristiche. Tutti abbiamo quindi le idee un po confuse e con l’intento di facilitare la scelta del condizionatore più adatto alle proprie esigenze cerchiamo di chiarire alcuni concetti fornendo alcune informazioni e le opinioni degli utenti che riportano le proprie esperienze.


Tipologie


I condizionatori si possono distinguere in base alla modalità di funzionamento, in condizionatori e climatizzatori, mentre i condizionatori a freddo, raffreddano l’aria in estate, ma non ne garantiscono il ricambio né deumidificano l’aria, i climatizzatori a pompa di calore raffreddano o riscaldano, deumidificano e assicurano un riciclo dell’aria che viene filtrata. I climatizzatori, pertanto, più completi, sono più costosi dei semplici condizionatori.


I condizionatori si suddividono poi in due tipologie:


Portatili sono apparecchi pronti per l’uso che si possono posizionare in un qualsiasi ambiente  semplicemente inserendo la spina in corrente. Garantiscono tutte le funzionalità di regolazione della temperatura, di umidità e purificazione dell'aria, e possono facilmente essere spostati da un ambiente all’altro. I condizionatori portatili monoblocco non necessitano  di alcuna apertura nel muro o nel vetro e possono essere ad aria oppure ad acqua e aria non hanno costi di installazione e sono l’ideale per che desidera raffreddare ambienti non molto grandi e soprattutto per chi vive in affitto in quanto l’apparecchio può essere sempre portato con se in un nuovo appartamento. I più moderni inoltre hanno un design attuale e molto colorato e sono dei veri complementi di arredo.


Fissi che sono apparecchi che regolano la temperatura, il tasso di umidità e la purificazione dell'aria, hanno un compressore unico, che va collegato all’esterno e possono consentire il montaggio di uno o più slit in ciascuna stanza della casa o dell'ufficio. I condizionatori fissi si suddividono ulteriormente in base al tipo di montaggio, in condizionatori a parete, a soffitto o a pavimento ed hanno costi di installazione abbastanza alti che possono influire in vario modo sull’economia totale. L’installazione standard , detta “spalla a spalla” richiede poche ore lavorative, mentre un impianto completo di multisplit può richiedere anche alcuni giorni di lavoro con notevole differenza di prezzo. In ogni caso i condizionatori vanno installati da personale esperto che può scegliere il luogo più giusto dove posizionare le unità interne ed esterne e che ne garantisce il perfetto montaggio e funzionamento . Tali condizionatori sono dunque adatti ad ambienti di ogni dimensione , in quanto montando varie unità si può ottenere la climatizzazione di più ambienti contemporaneamente.


Un’altra distinzione va fatta in base alla tecnologia, esistono infatti condizionatori a tecnologia tradizionale detta On/Of ed a tenologia Inverter. La tecnologia on-off è molto semplice e meno costosa, ma ha anche un consumo più elevato. Essa infatti è tale che quando il condizionatore si accende, raggiunge subito la massima potenza indipendentemente da quanta ne serva effettivamente. La tecnologia inverter o modulante consente al climatizzatore di regolare la potenza in base alla necessità e quindi apporta un notevole risparmio energetico. Naturalmente tali condizionatori, più moderni ed avanzati, sono più costosi. Essa è utile quando il condizionatore viene utilizzato per lungo tempo, mentre in caso contrario è più conveniente quella tradizionale in quanto il maggior costo dell’inverter non verrebbe ammortizzato.


Costi e consumi


La scelta ottimale del condizionatore più adatto al proprio ambiente va fatta quindi tenendo conto di tutte queste caratteristiche, è, infatti, inutile acquistare apparecchi con una capacità sottodimensionata o sovradimensionata. Il mercato ne offre di tutti i tipi e di tutte le marche, Samsung, LG, Daikin, Panasonic Mitsubishi propongono modelli similari che vanno dalle poche centinaia di euro, per modelli un po meno efficienti adatti a piccoli locali o ad un utilizzo saltuario,   alle migliaia di euro per un vero e proprio impianto multisplit.  In generale i condizionatori più economici sono quelli LG mentre i più cari sono quelli Panasonic.


Consigli utili


Per un utilizzo corretto del condizionatore  è opportunotenere le finestre chiuse ad una temperatura non inferiore a 4/5°C rispetto alla temperatura esterna ed effettuare una pulizia costante dei filtri che vanno lavati con acqua e sapone almeno ogni due settimane e sostituiti almeno ogni anno.


E' opportuno scegliere il condizionatore che abbia una potenza adeguata alla grandezza del locale e ad alta classe energetica. I condizionatori di classe A consentono un risparmio energetico fino al 30% sui consumi. La Eco Top dei condizionatori vede sul podio i condizionatori Toshiba e Mitsubishi, seguiti dai Sanyo e dai Panasonic.


Infine con l'acquisto di un condizionatore dotato di pompa di calore è possibile usufruire di una detrazione fiscale del 36% prevista dagli incentivi per la ristrutturazione edilizia.

Cosa ne pensi dei Condizionatori?
Apprezzati da:
Opinioni sui Condizionatori
Strumenti dal social network
Loading