Borse Piero Guidi

Borse Piero Guidi foto

La guida fornisce informazioni sulle borse di Piero Guidi per aiutare gli acquirenti a cogliere le offerte vantaggiose ed a compiere uno shopping più consapevole. Dopo una breve occhiata alle tappe principali della storia del prodotto, che ne evidenziano le caratteristiche peculiari, vengono descritte le caratteristiche estetiche delle diverse linee e le fasce di prezzo principali. Il portale prosegue poi con considerazioni e valutazioni sui punti di forza e sul rapporto qualità prezzo delle borse, al fine di fornire una visione totale del prodotto; infine consigli e suggerimenti, utili per l'acquisto e la manutenzione concludono la guida.

Il marchio

La storia delle borse di Piero Guidi inizia nel 1970 quando quest'ultimo, designer ed imprenditore, fonda l'impresa che porta il suo nome, produttrice di capi d'abbigliamento ed accessori. Lo stilista, influenzato dalla prestigiosa eredità artistica della sua città d'origine Urbino, imprime alle sue borse quello stile in cui la modernità si fonde con richiami antichi e rinascimentali, non a caso il logo del marchio è formato da due angeli che si abbracciano in una posa cinquecentesca. Da borse più classiche e sigillate dall'angelico logo lo stilista si apre a soluzioni high tech, dalle forme innovative volte a rendere più funzionali e stimolanti le sue borse; la funzionalità abbraccia l'audacia della personalizzazione nella collezione Lineabold, e la fantasia più sfrenata, con colori e disegni vivaci e coinvolgenti, come nel caso della collezione Magic Circus.
Con la costante predilizione per la pelle, la produzione di Piero Guidi si è dispiegata in borse di tutte le grandezze e funzionalità: borse da passeggio, da ufficio, da viaggio; grandi e capienti oppure piccole fino a diventare borsellini e si confiura oggi come uno dei marchi di borse più amati da chi vuole essere fashon e alla moda, un ottimo esempio dell'eccentrico classicismo del made in Italy.

Principali linee e collezioni

Le borse tipo di Piero Guidi sono in pelle e colori scuri; squadrate, rettangolari, trapezoidali con manici o tracolle di varie lunghezze, collegati al corpo della borsa con ganci, puntali o fibie in metallo. Ovviamente le combinazioni di colori e le tipologie di fibie e ganci si sono differenziati enormemente; inoltre le chiusure possono essere con zip, bottoni, ganci, fibie o a sacco. Le borse sono di solito arricchite dall'applicazione di targhette, del logo degli angeli, da ciondoli oppure dalla combinazione di tessuti colorati con la base in pelle.

Collezione Lineabold

La collezione Lineabold, sembra la più indicata per un target maturo e sobrio, ma nello stesso tempo audace ed esclusivo: le varie linee si distinguono dalle altre collezioni soprattutto per la targhetta in metallo personalizzabile col proprio nome, che rende ogni pezzo unico ed originale.

  • La linea Pitti Trend, con quattro colori, blu, nero classico, nero pop e tabacco, sintetizza lo stile di questa collezione e ne commemora la prima esposizione: borse a forma di trapezio rovesciato con manici corti applicati con puntali in metallo; richiami di colore nelle rifinuture in cuoio del bordo e dei quattro angolini della borsa e targhetta al centro. 
  • La linea travel and office, mostra il volto più professionale e misurato del marchio; di solito in tessuto impermeabile, prediligono le più sicure chiusure a zip e presentano una fantasia bicolore o tricolore, con una base, beige, blu, nera ed uno o due colori secondari per le rifiniture del bordo, manici ed applicazioni.
  • Anche le linee classic ed unisex presentano design e colori simili, con una maggiore cura per i particolari: fibie e punti d'attacco dei manici più grandi, di diverse forme e luminosi; strisce in pelle applicate in diverse parti delle borse per creare richiami di colori, anche se sempre lineari e stigmatizzate. 
  • La linea evolution invece propone un design che rompe con la sobrietà e la coerenza delle forme precedenti; le borse sono più voluminose ed hanno forme più sinuose arricchite da arricciature e pieghe. Le rifiniture che partono dai manici, si formano con cinturini, fibie e puntali e percorrono tutta la borsa. Ovviamente ritroviamo sempre il logo personalizzabile della collezione.

Collezione Pelletteria

La Pelletteria è la collezione nella quale lo stilista celebra se stesso ed il suo stile, che evidenzia la pelle, il metallo, il logo ed il monogramma del marchio, in diverse combinazioni e fantasie, ognuna tipica delle diverse linee. Inoltre in questa collezione è sempre presente, su fibie e strisce di pelle o cuoio, il nome stesso del creatore.

  • Discovery è la linea pensata per tutti i momenti della vita di una donna; ciò che distingue questa linea dalle altre è l'importanza del logo: in metallo, grande ed evidente, posto al centro e spesso evidenziato da un contorno circolare che richiama il colore di manici e rifiniture.
  • Il mio monogramma 1970 è una linea che combina tessuti lucidi, pelle e metallo ed è riconoscibilissima nel design: la stampa dello sfondo è una ripetizione in serie del monogramma creato dallo stilista, due p speculari in alto oguna delle quali si dilunga in basso a formare una g. I colori sono semplici, grigio e nero con rifiniture e manici neri e puntali in metallo; oppure beige e dorato, con rifiniture e manici marroni ed i soliti punti in metallo.
  • Il monogramma ed il logo degli angeli poi si combinano nella linea Embossed: la ripetizione in serie del monogramma in pelle, è intervallata dalla presenza di mini loghi sparsi per la borsa creando un effetto da bassorilievo. I colori poi si fanno pittorici con vere e proprie macchie di sfumature.
  • La pelle viene celebrata e resa prestigiosa nella linea Pg Leather, con borse di pelle pregiata, dal taglio classico e semplice con monogramma in metallo, richiamato solo da i cerchietti in metallo e fibie, radi e poco chiassosi.
  • Al contrario sono vivacissime e colorate le Intreccio, formate da strisce di pelle colorate e messe insieme a formare una trama ad intreccio col risultato estetico di tantissimi quadratini colorati. I colori privilegiati sono il nero, il marrone, il bordeaux su cui spiccano quadratini di un arancione acceso; manici e fibie scuri con un ciondolo-logo in metallo che crea un eccentrico contrasto di luminosità.
  • Infine le Time rappresentano la faccia più dimessa, casual e quasi sportiva di questa collezione: borse semplici ed adatte ad ogni occasione; alla base classica dello stilista, con manici e rifiniture in pelle o cuoio di colore scuro, si associano tessuti dai colori sgargianti, come fuxia e rosso, e forme voluminose e casual. Altre invece perdono l'eleganza ed il preziosismo della pelle, preferendo manici e rifiniture in tessuto sintetico, dall'effetto sportivo di marsupi e borsellini a tracollo. Immancabile però è l'autocelebrazione di questa collezione: il nome dello stilista più volte ripetuto sulle borse, la targhetta smaltata, il logo circolare e ciondoli di angioletti che stavolta, a segnalare una linea del tutto dimessa, non sono quelli rinascimentali del logo stesso, ma giocosi ed infantili, quasi giocattoli.

Collezione Magic Circus

Questo è l'aspetto più fantasioso e sognante dell'artista Piero Guidi.
Le borse di questa collezione abbandonano la combinazione tra pelle e cuoio scuro e metallo luminoso, e scompare la centralità del monogramma e dei due angeli. Dai tagli lineari o voluminosi, manici corti o lunghi, a tracollo o a sacco, queste borse perdono quel tipo di elegante preziosismo, per acquistarne uno artistico; la peculiarità non sta tanto, come prima, nelle combinazioni di parti lineari in pelle e metallo, ma nella stessa fantasia di base che si configura come un vero e proprio dipinto. Più colorate e vivaci sono quelle tratte dal dall'immaginario circense: acrobati, aste e sfere coloratissimi si muovono su uno sfondo in pelle bianca, nera, beige, marrone. Il risultato è quello di borse che sembrano uscite dal mondo dei sogni.

  • Esempi di versioni più sobrie sono quelle legate all'immaginario del deserto, della linea Deserto, dove l'angolo di mondo disegnato appare in trasparenza con colori come il beige, sabbia, marrone, quasi tono su tono, per conferire al sogno e alla magia che le caratterizza, un'atmsofera sfumata ed esotica, una sorta di antico racconto dipinto su tela.
  • Nella linea Dark Show, il circo diventa rock: sono privilegiati colori spenti e scuri, tra tutti il nero, con piccole borchie in metallo su manici e fibie per creare uno stile rock del tutto innovativo, romantico e glamour. La caratteristica stampa del circo viene resa folk da riporti in pelle con frange, ciondoli e nappe che commemorano lo stile anni '70, nella linea Tzigana.
  • La Happy è invece una linea che rompe con la caratteristica stampa a dipinto e preferisce il ritorno all'applicazione e alla combinazione, ma senza abbandonare il mondo del circo e preferendo alla pelle nuovi materiali. Le borse, sono tutte rese casual da un tascone con zip sulla parte anteriore sulla quale sono applicati vari pezzi di cuoio, stoffa e metallo per creare un immagine da circo, tipica è quella di un uomo a cavallo. Queste borse in nylon e cuoio, rappresentano la voglia dello stilista di incontrare il gusto e le esigenze della quotidianeità senza mai rinunciare all'artisticità dei suoi pezzi.

Fasce di prezzo

L'enorme varietà di linee e grandezze genera ovviamente anche un'ampia fascia di prezzo che parte dai più bassi, anche 20 euro, per borse degli anni passati fino ad arrivare ad oltre 300 euro per linee moderne e borse da viaggio, estremamente capienti e resistenti.

Punti di forza e rapporto qualità prezzo

I punti di forza delle borse di Piero Guidi sono sicuramente legati alla resistenza dei materiali; l'ottima qualità della pelle, del cuoio e degli altri materiali sono frutto dell'importanza che l'azienda da sempre ha conferito alla lavorazione e alla scelta dei materiali, fieri di rappresentare un made in Italy prestigioso e ricercato. Alcune linee, come la Pg Leather, sono nate proprio per celebrare queste indiscusse e riconosciute qualità. Le borse poi vengono apprezzate anche per quella sorta di preziosa artisticità che l'ipirazione rinascimentale conferisce e che fa sentire le donne che le acquistano originali e ricercate; d'altronde la targhetta della lineabold, sintetizza proprio lo scopo di rendere ogni pezzo unico e prezioso. Le borse, identificate ormai con gli angioletti e lo strabiliante mondo circense dello stilista, sono ritenute preziose e belle, resistenti e simbolo del classico e prezioso artigianato italiano.
Il prezzo è medio alto ma considerato adatto alla qualità dei materiali e del design.

Consigli e suggerimenti

Oltre all'ovvia raccomandazione di prendervi cura della vostra borsa seguendo le istruzioni sulle etichette per il lavaggio e ponendo attenzione a non rovinare i prestigiosi materiali, ricordiamo che il problema più grosso durante l'acquisto di una borsa griffata è sempre quello di incappare in una truffa e di comprare al prezzo originale un fake.
Ecco allora alcuni utili consigli in merito, che andranno affiancati al vostro buon senso che vi suggerirà di diffidare da alcuni punti vendita e da prezzi troppo bassi rispetto alla media.
All'atto dell'acquisto confrontate il modello che v'interessa con un'immagine dell'originale, scaricata magari dal sito ufficiale e controllate colori, tagli e materiali di manici e bordi, applicazioni e cuciture.
Inoltre nelle borse di Piero Guidi fondamentali sono logo, monogramma, firma dello stilista e ciondoli: osservate bene i disegni e confrontateli ad originali, è molto probabile che gli errori si nascondino proprio nel disegno degli angioletti o del monogramma, nell'assenza della firma o di un ciondolo-angelo.

Compara i prezzi delle Borse Piero Guidi online

Borsa Donna PIERO GUIDI  art.11A0 "Made in Italy"  SCONTO 20%
Borsa Donna PIERO GUIDI art.11A0 "Made in Italy" SCONTO 20%
170.00 €


Borsa Piero Guidi art.21c204088 col.02
Borsa Piero Guidi art.21c204088 col.02
175.50 €


BORSA TRACOLLA STONDATA REGOLABILE  MEDIA PIERO GUIDI ORIGINALE
BORSA TRACOLLA STONDATA REGOLABILE MEDIA PIERO GUIDI ORIGINALE
105.00 €


BORSA DONNA SHOPPING PIERO GUIDI BIANCA CIRCUS BAG WOMAN 2144W PELLETTERIA CLASS
BORSA DONNA SHOPPING PIERO GUIDI BIANCA CIRCUS BAG WOMAN 2144W PELLETTERIA CLASS
161.49 €


Borsa Donna Piero Guidi Avorio Blu NUOVA - New Ivory Blue Woman Bag Purse
Borsa Donna Piero Guidi Avorio Blu NUOVA - New Ivory Blue Woman Bag Purse
153.00 €


Borsa Donna Piero Guidi Magic Circus Blu NUOVA - New Blue Woman Bag Purse
Borsa Donna Piero Guidi Magic Circus Blu NUOVA - New Blue Woman Bag Purse
153.00 €


Borsa Donna Piero Guidi Magic Circus Nera NUOVA - Black New Woman Bag Purse
Borsa Donna Piero Guidi Magic Circus Nera NUOVA - Black New Woman Bag Purse
153.00 €




Borsa Donna Piero Guidi Magic Circus Nera NUOVA - New Black Woman Bag Purse
Borsa Donna Piero Guidi Magic Circus Nera NUOVA - New Black Woman Bag Purse
153.00 €


Borsa Piero Guidi art.616j63071 col.14
Borsa Piero Guidi art.616j63071 col.14
148.50 €


Borsa Piero Guidi art.11b703470 col.29
Borsa Piero Guidi art.11b703470 col.29
92.50 €


Borsa Piero Guidi art.2181g4068 col.y5
Borsa Piero Guidi art.2181g4068 col.y5
90.00 €


BORSA SHOPPING DONNA PIERO GUIDI A SPALLA BAG WOMAN LINEA CIRCUS 21C19 ORIGINALE
BORSA SHOPPING DONNA PIERO GUIDI A SPALLA BAG WOMAN LINEA CIRCUS 21C19 ORIGINALE
147.99 €


BORSA BAULETTO DONNA MEDIO PIERO GUIDI TRUNK BAG WOMAN MEDIUM LINEA CIRCUS 2167D
BORSA BAULETTO DONNA MEDIO PIERO GUIDI TRUNK BAG WOMAN MEDIUM LINEA CIRCUS 2167D
204.99 €


BORSA DONNA SHOPPING PIERO GUIDI LINEA CHERIE FODERATA WOMAN BAG A BOTTONE 21C38
BORSA DONNA SHOPPING PIERO GUIDI LINEA CHERIE FODERATA WOMAN BAG A BOTTONE 21C38
187.99 €



Le opinioni sulle Borse Piero Guidi.

Gli Amici di Prezzi 360

Catalogo delle Borse Piero Guidi aggiornato in data 21 aprile 2014

Loading